Binance, la più grande borsa di crittografia del mondo, sta apportando cambiamenti alle sue strutture a termine, mentre la società si sta riprendendo dal sabotaggio interno. Ieri il vicepresidente della borsa, Aaron Gong, ha dichiarato su Twitter che un concorrente senza nome ha sabotato il suo USDETH Perpetual Futures.

Chiudere le scappatoie

Come il tweet di Gong porta a credere, l’attacco potrebbe essere avvenuto all’inizio della settimana. L’esecutivo ha spiegato che un commerciante aveva istigato l’attacco, anche se tutte le parti sembrano aver perso alla fine.

„È stato causato da un commerciante, in entrambi i casi. Crediamo che si tratti di un sabotaggio intenzionale da parte di un concorrente. Il trader stesso ha perso molti soldi. Ma ha anche causato l’attivazione di altri ordini di stop. Faremo alcuni cambiamenti da ridurre in futuro“.

La borsa ha spiegato che avrei cambiato il suo stop order predefinito in „Mark (indice) Price“, invece di „Last Price“. Attivano anche la funzione di protezione del prezzo su tutti gli ordini stop per garantire che gli ordini stop si attivino se le cifre dell’ultimo prezzo e dell’ultimo prezzo differiscono in modo significativo.

Inoltre, Binance incoraggerà un maggior numero di market maker, migliorando così la liquidità e approfondendo il portafoglio ordini. Essi ritengono che queste misure impediranno il ripetersi dell’attacco.

Un mese difficile per Binance

L’attacco al suo mercato dei futures è solo l’ultimo tragico evento accaduto a Binance questo mese, dopo la chiusura della sua filiale di Jersey, Binance Jersey.

Secondo quanto riferito, la società ha annunciato la scorsa settimana che avrebbe chiuso Binance Jersey, che ha aperto circa due anni fa come mezzo per espandersi nei mercati europei. Mentre cercava di fare di Binance Jersey una „grande forza trainante“ per l’adozione della crittografia in Europa, la consociata ha mostrato statistiche incerte. Gli ultimi dati di CoinMarketCap mostrano che il suo volume di trading 24 ore su 24 è di soli 582.000 dollari. Le coppie di trading per BTC/GBP e BTC/EUR sono rispettivamente di $240.000 e $210.000.

Tutte le altre coppie di trading hanno pubblicato cifre inferiori a $ 100.000, mentre il Binance Coin – il gettone di trading interno di Binance – è completamente piatto.

Binance ha confermato che dal 30 ottobre limiterà tutti i nuovi depositi in EUR e GBP, così come tutti i beni digitali supportati. Lo scambio consentirà i prelievi e il trading per tutte le valute e le coppie fino al 19 novembre, con la chiusura definitiva della piattaforma prevista per il 30 novembre.

Lo scambio non ha mancato di specificare il motivo della chiusura della sua filiale. Tuttavia, i cittadini del Jersey potranno accedere alla sua pagina principale, Binance.com.

Binance ha anche perso la sua posizione numero 2 nei mercati dei futures all’inizio di questo mese, dopo che il mercato dei futures Bitcoin Revolution del Chicago Mercantile Exchange (CME) lo ha superato. Il 10 ottobre, Skew Markets ha riferito che l’interesse aperto sul mercato dei futures Bitcoin CME Bitcoin è salito bruscamente di 1.500 contratti. Da allora, il Bitcoin è salito e ha raggiunto una soglia di valore di 13.000 dollari.

Tuttavia, Binance può trarre conforto dal fatto che è riuscita a rompere il duopolio dei futures Bitcoin che era detenuto da OKEx e BitMEX. Entrambe le società stanno attualmente affrontando anni di difficoltà, grazie alle indagini penali su BitMEX e a una sospetta chiusura di OKEx. Questo ha permesso ad aziende come Binance, ByBit e altre di detenere una quota di mercato più grande.